Mostra "Arti Grafiche"

In concomitanza della ricorrenza del "Natale di Latina" il 18 dicembre 2017 si è inaugurato presso il Museo della Terra Pontina la mostra di "Arti Grafiche"  XV  Concorso Internazionale - "Fondazione Culturale Domenico Chiesa"

Nell'occasione la Direttrice del Museo, Dott.ssa Manuela Francesconi e il Sindaco di Latina, Dott. Damiano Coletta, hanno consegnato al Liceo Scientifico G.B.Grassi di Latina l'attestato di partecipazione al concorso bandito per l'anno scolastoco 2016-2017, inoltre sono state distribuite le "carte panathletiche" ai ragazzi che hanno preso parte al concorso e conferita una particolare menzione agli studenti del Liceo che sono risultati tra i trenta finalisti del concorso stesso.

La mostra resterà aperta fino al 6 gennaio 2018 per partire alla volta di Como e poi Gryère e Fribourg in Svizzera e successivamente tornare ad Alba in Italia.

 

70ennale CIF "La forza di esserci... sempre"

Il 16 dicembre 2017 alle ore 11,00 nella sala conferenze del Museo della Terra Pontina, si è tenuto il Convegno sul tema "Da 70 anni la forza di esserci... sempre, radici cristiane e promozione sociale", relatrice prof.ssa Fiorenza Taricone Storica e Docente presso Università di Cassino e Lazio Meridionale.

Dopo i saluti della Direttrice del Museo Dott.ssa Manuela Francesconi e del Sindaco di Latina Dott. Damiano Coletta sono intervenute i presidenti delle varie associazioni che operano nel Lazio che hanno sottolineato come, l'Associazione Centro Italiano Femminile (CIF), opera nella nostra città dal 1947 contribuendo alla costruzione di una democrazia solidale per il bene comune, attinente al rispetto dei diritti umani e della dignità di ogni persona secondo lo spirito ed i principi cristiani.

 

1917-2017 storia dell'O.N.C.

In occasione del Natale di Latina e nell'ambito delle celebrazioni per il centenario della Grande Guerra, il Museo della Terra Pontina e l'Associazione amici dell'Archivio di Stato, il giorno 15 dicembre 2017 alle ore 16 (nella sala conferenze del Museo) hanno inaugurato la Mostra Storico Documentaria "1917-2017 storia dell'O.N.C." Opera Nazionale Combattenti.

Dopo i saluti del Sindaco dott. Damiano Coletta e del prof. Luigi Campanella docente dell'Università Sapienza di Roma e Presidente Comitato Scientifico del Museo sono intervenuti:

Dott.ssa Manuela Francesconi - Direttore Museo della Terra Pontina

Dott.ssa Marilena Giovannelli - Direttore Archivio di Stato di Latina

Dott.ssa Eugenia Mosillo - Presidente Associazioni amici dell'Archivio di Stato di Latina

Prof. Francesco Tetro - Direttore dei Musei Civici di Latina

Avvocato Cesare Bruni - Presidente Associazione "Gabriele D'Annunzio"

 

Incontro con autori e artisti "Le ragazze di Benin City"

Il giorno 02-12-2017 alle ore 17,00 presso il Museo della Terra Pontina, si è tenuto l'incontro "Gli autori ed Artisti" organizzato dall'Associazione Beethoven e PF (presentefuturo).

Dopo il benvenuto della Direttrice del Museo Dottoressa Manuela Francesconi e del Senatore Claudio Moscardelli, sono intervenuti l'assessore ai servizi sociali Latina Patrizia Ciccarelli e Claudio Magnabosco, mentre la scrittrice Assunta Gneo  e Ugo De Angelis hanno presentato il libro della scrittrice Laura Maragnani "Le ragazze di Benin City"

Hanno accompagnato la performance le dolci note del violino del maestro Luca Hoti  e la performance di Sabrina Fardello, mentre la lettura dei brani è stata curata da Gina Ragazzo e Nicola Pagano.

Si sono esibiti i ragazzi della scuola primaria Matteo Domini di Sermoneta

"Le bonifiche nel Lazio"

Testo

Incontro con gli autori e artisti "Per distrazione"

Il giorno 05-11-2017 alle ore 11,00 presso il Museo della Terra Pontina, si è tenuto l'incontro "Gli autori ed Artisti" organizzato dall'Associazione Beethoven e PF (presentefuturo).

Dopo il benvenuto della Direttrice del Museo Dottoressa Manuela Francesconi e del Senatore Claudio Moscardelli, sono intervenuti la prof.ssa Rosa Simonelli e l'architetto Ugo De Angelis, mentre la scrittrice Assunta Gneo ha presentato i libri della scrittrice Daniela Mancini "La tua storia nella mia"- "Per distrazione".

Hanno accompagnato la performance le dolci note del violino del maestro Luca Hoti  e Sabrina Fardello, mentre la lettura dei brani è stata curata da Gina Ragazzo e Nicola Pagano.

 

 

"Parole di Spiritualità e di Fraternità"

Presso il Museo della Terra Pontina le Associazioni Culturali hanno presentato il libro "Parole di Spiritualità e di Fraternità" di Angelo D'Onofrio.

Il 28 ottobre 2017 alle ore 10,30

 

"Se pittor io fossi"

Il giorno 27 ottobre ore 17,30 presso il Museo della Terra Pontina La scrittrice prof.ssa Adriana Vitali Veronese ha presentato il libro "Se Pittor io fossi"

Introduzione la Direttrice del Museo Dott.ssa Manuela Francesconi

Relatore prof. Francesco Tetro

Performance artistica di: Gina Ragazzo, Serena Marangoni, Delia Cavallini, Nicola Pagano

 

"Strade di Poesia"

 

"La Chimica del Chinino" - Storie di malaria...e di luce

Il giorno 07-10-2017 alle ore 10,30 presso il museo della Terra Pontina, si è teuto il Seminario scientifico a cura del Dott.re Giovanni Morelli "La chimica del Chinino - Storia di malaria... e di luce".

Dopo i saluti della Direttrice del Museo, Dott:ssa Manuela Francesconi e del Sindaco di Latina dott.re Damiano Coletta,  il dott.re  Morelli ha illustrato le varie forme espressive della chimica e di come il chinino ha combattuto e vinto la battaglia nelle paludi pontine dai suoi primi abitanti: contro la malaria.

Il chinino è stato presentato non solo come farmaco, medicina, biologia molecolare e fisiologia fino ad arrivare agli elementi di chimica teorica e della proprietà spettacolare di questa molecola: La fluorescenza.

Una bella lezione di chimica.

 

Incontro con gli autori e artisti "Noi dal cuore grande"

Il giorno 01-10-2017 alle ore 11,00 presso il Museo della Terra Pontina, si è tenuto l'incontro "Gli autori ed Artisti" organizzato dall'Associazione Beethoven e PF (presentefuturo).

Dopo il benvenuto della Direttrice del Museo Dottoressa Manuela Francesconi, sono intervenuti la prof.ssa Rosa Simonelli e l'architetto Ugo De Angelis, mentre la scrittrice Assunta Gneo ha presentato i libri della poetessa e giornalista Fiorella Cappelli "Padrone il vento "- "Noi dal cuore grande".

Hanno accompagnato la performance le dolci note del violino del maestro Luca Hoti mentre la lettura dei brani è stata curata da Gina Ragazzo e Nicola Pagano. In mostra le opere dell'artista Ania Ania.

L'incasso della vendita dei libri è stato devoluto alle Associazioni Onlus Fondazione della Speranza e Solidali.

"M.A.G.I.S.T.E.R."

Università di Roma Sapienza, il Museo Civico di Maenza hanno stilato un protocollo d'intesa con: Associazione "Amici dei Musei  - città di Latina, Associazione Italiana Insegnanti di geografia e il Museo della Terra Pontina. 

Il giorno 9 giugno 2017 presso la saal conferze del  Museo della Terra Pontina, alle ore 18,00 si è tenuto l'incontro "Paesaggi costieri pontini del passato ... quasi perduti" una selezione del repertorio fotografico dell'archivio del XX secolo - Latina - a cura del  prof. Francesco Tetro

"Magna Grecia"

PREMIO MAGNA GRECIA - Questa mattina nel Museo della Terra Pontina a Latina, previo la cortese concessione della direttrice Dott.ssa Francesconi, si è svolta una manifestazione altamente encomiabile che ha visto la Prof.ssa Milena Petrarca, artista di fama internazionale, premiare molte persone per meriti personali.

Presente alla manifestazione l'Assessore Prof.ssa Antonella Di Muro. Pittori, scultori, letterati, giornalisti e manager si sono avvicendati a ritirare il prestigioso attestato collateralmente ad una dozzina di lodevoli bambini alunni della pittrice.

Molto significativo l'intervento di Milena Petrarca: "Il Museo è stato creato con l'intento di dare lustro e valore alle antiche genti che popolano il territorio. Non è il lucro che porta la dott.ssa Francesconi e i suoi collaboratori a svolgere un lavoro di tanti anni di dedizione, è l'amore per la città e il territorio, è la soddisfazione di dare una panoramica del passato recente e di quello atavico, di predisporlo con diligenza e competenza di corredarlo con didascalie dettagliatamente esplicative. Validissima la ricerca e la conservazione di tanti reperti che nel museo stesso si possono vedere , analizzare e studiare".

 

"Quando la Terra era Promessa"

Presso la Sala Conferenze del Museo della Terra Pontina, domenica 21 maggio, alle ore 18,00, è stato presentato il libro del Prof. Mario Tieghi “Quando la Terra era promessa”

L’iniziativa di valenza culturale è stata adeguatamente promossa dalla Direttrice del Museo Manuela Francesconi, persona molto attenta alla storia del territorio pontino che nella circostanza ha promosso questa importante iniziativa  

Ad introdurre l’incontro, organizzato presso la struttura museale, ed inserito nel nutrito programma della manifestazione della notte dei Musei, il Prof. Giovanni Raponi, ricercatore della storia del territorio. In particolare, il lavoro di analisi del libro di Tieghi si caratterizza per un’attenta ricostruzione delle vicende umane della popolazione trasferitasi nell’Agro Pontino e Romano, dove le storie illustrate hanno contribuito a far rileggere in modo appropriato quel complesso periodo degli anni ’30-’40, intersecato all’interno di un secolo molto dibattuto a ragione dei vivaci avvenimenti storici.

 

"La notte dei musei"

Programma di Sabato 20 maggio:

Ore 10.00  Visita guidata del Museo e del Giardino “particolarmente dedicata ai più piccoliOre 11.00  Presentazione del Progetto e della Mostra del Liceo Artistico Statale:

“L’energia del colore nel design, in  pittura, in architettura e in letteratura alla luce del pensiero steineriano”

a cura dei docenti Paola  Parziale, Antonietta De Luca, Simonetta Alessandroni  e Tullio Taffuri

Ore 17.00 Presentazione dei Progetti e della “Rassegna” dei lavori svolti dagli studenti nell’ambito dell’Alternanza Scuola-Lavoro relativa agli anni 2016 e 2017 in collaborazione tra gli Istituti della città e il Museo alla presenza dei Dirigenti Scolastici, dei Referenti e Tutor delle scuole, dei Tutor del Museo, degli studenti e delle famiglie.

Con la partecipazione dell’Ass. alla Cultura Antonella Di Muro

Ore 18.00 Presentazione a cura degli studenti dei lavori svolti nell’ambito dell’Alternanza Scuola-Lavoro dislocati nelle diverse Sezioni del Museo e nel Giardino.

(Animazione della visita guidata)

Ore 21.00  Visita guidata in collaborazione con UICI, Progetto “Scopriamo …Scoprendo”

Ore 22.00 Esperienza sensoriale nello storico giardino dell’O.N.C. con le essenze autoctone e la partecipazione della Scrittrice Adriana Vitali Veronesi.

Programma di Domenica 21 maggio:

Dalle ore 10.00  Visite guidate

Ore 18.00  Incontro con l’autore:

“Quando la terra era promessa”

di Mario Tieghi

Introduzione della Dott.ssa Manuela Francesconi

Direttrice del Museo della Terra Pontina

Presentazione del Prof. Giovanni Raponi

Orari delle visite guidate tradizionali al Museo nelle giornate di sabato e domenica:

10.00 - 12.00 -16.00 - 18.00 - 20.00  

Argomenti della Visita guidata

· Sezioni del Museo: Scientifica, Trasformazione agraria, O.N.C., Quotidiano del Pioniere e Artistica.

· Giardino storico dell’O.N.C. con allestimento museale all’aperto del pre-bonifica.

· Postazioni relative alle Celebrazioni del Centenario della Grande Guerra 1915/18.

· Mostra degli elaborati prodotti dagli studenti nell’ambito dei progetti di Alternanza Scuola-Lavoro, dislocati nelle diverse Sezioni del Museo.

·  Visita alla Mostra curata dal Liceo Artistico:

“ L’energia del colore nel design, in  pittura, in architettura e in letteratura alla luce del pensiero steineriano

 

 

"L'equilibrio delle sfere di cristallo"

Anna, 15 anni, sette trascorsi ad aspettare un padre  fantasma la cui scomparsa è avvolta in un mistero.

Un gran bisogno d’affetto che non riesce ad avere  da una madre troppo impegnata nella quotidiana  lotta per sopravvivere.

Ha imparato presto che nella vita  bisogna cavarsela da soli.

Un giorno fa la sua comparsa nella scuola Fabio, un ragazzo bellissimo, riservato, dagli occhi chiari e malinconici; di qualche anno più grande di lei.

Anna è attratta dalla sua figura enigmatica e cerca in ogni modo di capire che cosa l’affligge.

Sa che le sue lunghe assenze dalla scuola sono dovute ad un problema di salute; ma quale?

Quando si rende conto di amarlo, appare accanto a lui una giovane bellissima…

Un evento sconvolgerà la vita di Anna, trasformando la sua giovane storia in un giallo.

Misteri, comportamenti incomprensibili, domande prive di risposte faranno da sfondo in un mondo in cui i personaggi si muovono avvolti nelle loro personali fragilità.

Musis - " Il museo comunica... il territorio "

Nell'ambito della Settimana della Cultura Scientifica dal titolo "SCIENZA E COMUNICAZIONE" promossa da MUSIS (Museo della Scienza e dell'Informazione Scientifica) Polo Museale Sapienza, il Museo della Terra Pontina di Latina, dal 29 marzo all'8 aprile 2017, aprirà le porte alla scienza, valorizzando il proprio patrimonio e integrandolo con approfondimenti.

Il Museo Demo-Etno-Antropologico della Terra Pontina, istituito dalla Regione Lazio nel 1999 ha lo  scopo di salvaguardare la memoria storica del territorio, ed è ubicato in Piazza del Quadrato, nell'edifico di fondazione dell'ex Opera Nazionale Combattenti.

L'iniziativa, intitolata "Il museo...comunica il territorio",  si articola in una mostra unita ad un ciclo di conferenze. La mostra rappresenta  l'evoluzione del territorio pontino ed è corredata da una serie di pannelli esplicativi e postazioni con materiali fossili e minerali a cura dell’Associazione “Malakos 2002”.

Il 29 marzo alle ore 16:00 verrà inaugurato l'evento.

Il programma prevede: il 31 marzo alle ore 16.00, la relazione "La Duna"  tenuta dal Prof. Antonio Incandela; il 1 aprile alle ore 11.00 la conferenza “ Arch. Guido Tirelli- Edilizia scolastica e sacra dei Borghi” del Prof. Francesco Tetro; il 5 aprile alle ore 16.00 la relazione "Le ali di Circe" del fotografo d’arte Alberto Scalia. Il 7 aprile alle ore 10,30 interverrà il prof. Luigi Campanella, presidente di MUSIS e del Comitato Scientifico del Museo della Terra Pontina e introdurrà  la conferenza "Il ruolo dei gas tossici a partire dalla Prima Grande Guerra fino ai nostri giorni", tenuta dal Prof. Ferruccio Trifirò, che collega la scienza alle Celebrazioni del Centenario della Grande Guerra, organizzate dal Museo. Alle ore 16:00 il Prof. Antonio Incandela terrà una relazione sulla porpora. Sabato 8 aprile, a chiusura dell’evento, è prevista “una festa” nel giardino che valorizzerà il lavoro del gruppo di studenti del Liceo Classico Dante Alighieri impegnati presso il Museo per un percorso di Alternanza Scuola-Lavoro che, tra le varie tematiche, prevede anche la realizzazione dell’ ”Erbario del Giardino del Museo”.

Su prenotazione saranno disponibili visite guidate gratuite del Museo e della mostra, accompagnate anche dalla proiezione di diapositive "Mare nostrum... Pontino" a cura di Piero Carlotta, particolarmente adatta anche alla scuola primaria.

 

" Versi in Liberta' "

 

"Sulle ali dell'Immaginazione"

Il giorno 24 marzo 2017 presso il Museo della Terra Pontina, alle ore 17,30 si è tenuto l'incontro con il prof. Francesco Giuliano autore del libro "Sulle ali dell'immaginazione"  "La verità è come l'acqua di un pozzo illuminata dai raggi solari. Noi ne vediamo la superficie riflessa ma non ne vediamo il fondo"

Introduzione: Dott.ssa Manuela Francesconi  - Direttrice del MUseo

Presentazione: Francesco Giona - Giornalista

"Incontriamoci per non dimenticare..."

In occasione dell'8 Marzo, Giornata Internazionale della Donna, il Museo della Terra Pontina di Latina, in collaborazione con il Centro Italiano Femminile (CIF), ha organizzato l'evento "Incontriamoci... per non dimenticare", all'interno del quale è stata allestita una mostra dell'artista pontino Giuseppe Conte. La mostra si compone, oltre che delle tre sculture già presenti nel museo, di una collezione di stampe donata precedentemente dall'artista che rivisitano alcuni dei grandi capolavori che vedono come protagonista la figura femminile. L'evento si è aperto alle 16:30 con i saluti della direttrice del museo Manuela Francesconi e dell'assessore alla Cultura Antonella Di Muro. E’ proseguito con gli interventi delle “madrine” dell’evento, le signore: Rossana Rossetti e Adriana Veronesi, della  rappresentante dell'associazione CIF di Latina Gabriella Bassoli dal titolo "Le origini e la storia dell'8 Marzo", seguita da Giuseppe Conte che ha presentato le sue opere a cui si aggiunge una nuova donazione. In seguito il concerto lirico "Musica al Museo" tenuto dal soprano Alessandra D'Aprano e dalla pianista Cristina Brusadin. A rendere più coinvolgente la manifestazione culturale il gruppo di Alternanza Scuola-Lavoro del Liceo Classico "Dante Alighieri" ha curato una "staffetta letteraria" di brani scelti inerenti alla figura della donna nel corso dei secoli.

Notevole la partecipazione all’evento che si è concluso con un rinfresco e la degustazione dei vini offerti dall'Azienda Agricola Casale del Giglio alle Ferriere (LT).

"Tira fuori l'anima"

Domenica 5 Febbraio 2017 alle ore 11 presso il Museo della Terra Pontina, Assunta Gneo ha presentato il libro "Tira fuori l'anima", un inno alla rinascita, alla riscossa della propria vita e del proprio sogno. A fare da sfondo le opere delle artiste: Milena Petrarca e Gianna Formato, creazioni che vedono al centro la donna e la sua energia vitale.

Presenti all'incontro la Direttrice del museo Manuela Francesconi, il Senatore Claudio Moscardelli e  Ugo De Angelis.

Alcuni brani del libro sono stati letti da Sabrina Fardello, mentre le opere sono state presentate da Adriana Vitali Veronese.